Creatina: barrette energetiche o tavolette masticabili?

Fare ricorso al consumo di integratori alimentari e non è una tendenza che riguarda esclusivamente i bodybuilder o comunque gli sportivi professionisti ma sono sempre di più le persone, anche atleti a livello amatoriale, che decidono di farne uso. Merito sicuramente anche dei produttori che attraverso le pubblicità presentano tali integratori come vere e proprie manne dal cielo capaci di far ottenere in poco tempo performance eccezionali con una rapida perdita della massa grassa e una veloce trasformazione corporea. Uno degli integratori più ricercati e consumati da sportivi, professionisti e non, è sicuramente la creatina.

Che cos’è la creatina

La creatina è un tri-peptide che viene già naturalmente prodotto dal corpo, in particolare dal fegato e dai reni. È un amminoacido che può essere assunto anche mangiando alcuni alimenti come le carni rosse e quelli di alcuni tipi di pesci. La creatina dimostra di essere un attore importantissimo per l’approvvigionamento energetico del nostro tessuto muscolare e del suo sviluppo. Il corpo infatti attraverso dei processi metabolici trasforma la creatina in creatinina, una sostanza che permette al cervello e al sistema nervoso di poter lavorare al meglio.

Il corpo riesce ad immagazzinare una quantità di creatina che varia tra i 120 e i 150 grammi avendo bisogno di consumarne ogni giorno circa 4 grammi

Anche per questo, fare ricorso ad integratori di creatina diventa particolarmente importante per quegli atleti che si dedicano a sport come il culturismo o il sollevamento pesi, in quanto questo tipo di attività richiedono tempi relativamente brevi, sia per quanto riguarda le sessioni di recupero che gli sforzi fisici concentrati.

La creatina è un integratore che dev’essere assunto con molta cautela, non si può semplicemente introdurlo nella nostra dieta a cuor leggero. Affidarsi alle indicazioni di un esperto è una regola che vale per qualsiasi genere di integratore ma per la creatina è un tipo di precauzione da seguire in maniere ancora più ferrea.

Un’assunzione impropria di creatina può portare ad effetti collaterali come disidratazione, ritenzione idrica, aumento del peso corporeo, nausea, disturbi gastrointestinali e diarrea, problemi renali.

Nel momento in cui ci sono le condizioni e si decide di assumere un integratore come la creatina ci si trova di fronte all’imbarazzo della scelta. In commercio esistono diverse tipologie di integratori che riescono a venire incontro alle sempre più precise e diverse esigenze dei consumatori. È possibile assumere creatina in diverse formule: compressepolverebarrette energetiche o tavolette masticabili.

Differenza fra barrette energetiche e tavolette masticabili

L’assunzione di creatina, ovvero il modo in cui riesce ad agire all’interno del nostro corpo, non varia in base alla formula di cui facciamo uso. In sostanza scegliere se acquistare tavolette masticabili piuttosto che barrette energetiche lascerà invariato il beneficio che la creatina saprà darci, la scelta può essere condizionata solo dai tempi e dalle modalità in cui è per noi più comoda l’assunzione.

Le barrette di creatina sono considerati ormai dei veri e propri snack il cui consumo si dimostra molto pratico sia nel caso in cui ci si trovi in viaggio sia nel caso in cui si ha voglia di usarli come integratori durante il giorno. La formula della barretta è estremamente pratica per portare sempre con sé un rifornimento di creatina quando è necessario un aumento dell’energia muscolare in tempi rapidi. In commercio se ne possono trovare di diversi tipi che si differenziano anche per il gusto, si può scegliere ad esempio di acquistare barrette energetiche al cioccolato, ai frutti di bosco, vari tipi di frutta e così via.

Le tavolette masticabili invece sono perfette per chi si trova sempre in movimento e conduce uno stile di vita molto dinamico, la praticità è legata alla possibilità di assumerle senz’acqua. Anche in questo caso è possibile scegliere fra tavolette con diversi gusti come ad esempio quello di agrumi. Per quanto riguarda l’assunzione è consigliabile fino a 3 tavolette masticabili al giorno.

Le migliori barrette energetiche e tavolette masticabili alla creatina

Proprio grazie ad una richiesta sempre maggiore sono in tante le aziende produttrici attive nel vasto campo di alimentazione e fitness, che hanno deciso di proporre ai propri clienti barrette energetiche e tavolette masticabile attraverso le quali è possibile assumere la creatina. Fra le più conosciute c’è sicuramente la Nu3 che da anni presenta integratori sportivi per migliorare le performance dei suoi clienti. Le barrette energetiche che propongono sono perfette per dare, prima, durate e dopo un allenamento, la corretta dose di proteine perfette per la crescita dei muscoli. Il fatto che le barrette vengano proposte anche in diversi gusti come ad esempio il cioccolato le rende uno snack ideale per soddisfare non solo il fabbisogno di proteine derivante dall’attività sportiva ma anche la fame, strizzando l’occhio ai piaceri della gola. Le barrette proteiche Nu3 contengono mediamente 1,5 grammi di creatina, questo vuol dire che la promessa è quella di assumere con un solo snack già la metà del fabbisogno quotidiano che permettono di migliorare le proprie prestazioni fisiche. In commercio è possibile trovare barrette proteiche Nu3  anche in confezioni da 12 ad un costo di circa €17.

Dati scientifici hanno dimostrato che la corretta assunzione di creatina giornaliera, necessaria per ogni persona, è di circa 3 grammi

Uno dei marchi leader nel mondo degli integratori per sport e benessere è Yamamoto Nutrition che da anni ha puntato la sua attenzione su innovazione scientifica e standard di controllo elevati. L’azienda ha fatto del suo fiore all’occhiello la trasparenza sugli ingredienti usati, la qualità e la garanzia di sicurezza il tutto per perseguire lo scopo di aiutare i propri clienti a raggiungere un livello ottimale di benessere. Le tavolette masticabili della
Yamamoto Nutrition sono integratori alimentari a base di creatina monoidrato micronizzata e sono particolarmente adatte a tutte quelle persone che si dedicano ad attività sportive che richiedono uno sforzo muscolare intenso. I prodotti offerti dalla Yamamoto Nutrition, se assunti correttamente, promettono di donare ai propri consumatori il massimo effetto possibile in termini di prestazioni unendo a questo una garanzia di elevata sicurezza. Mediamente il prezzo di una confezione di tavolette masticabili Yamamoto Nutrition si aggira intorno ai €15.

Back to top
Apri Menu
creatinamigliore.it